Melanzana in fiore

Melanzana arrostita, cetriolo all'aglio, erbe aromatiche, fiori eduli, peperoncino e salsa al tahini e spirulina

Gli ortaggi estivi sono tanti, ed è difficile scegliere il mio preferito.

La melanzana è sicuramente tra i più versatili, ed adoro cucinarla in ogni modo. Un giorno, ispirata dalla sua forma curiosa, tondeggiante e materna, è nata l’idea di farla “fiorire”.

Come? Lavorandola il meno possibile nello spazio temporale e fisico che intercorre fra la terra ed il palato, esaltandone le peculiarità.

Per questo fiorisce: un omaggio alla maternità, alla terra, alla genesi; fondamentalmente alla natura.

Conservazione

Curiosità

Facilità, semplicità ed immediatezza, sono concetti che si trovano secondo me alla base per la realizzazione di questi piatti che vogliono esaltare la complessità del ciclo di una vita; di Madre Natura.

Consigli

Prep time

40'

2

servings

Ingredienti

1 melanzana panciuta viola di medie dimensioni

1 cetriolo

1 spicchio d’aglio

1 limone, il succo

1 peperoncino verde fresco

60g di tahini

1 cucchiaio di spirulina in polvere

1 cucchiaio di semi di sesamo tostati

Olio Evo q.b.

Pepe nero q.b.

Tamari q.b.

Basilico e menta freschi

Fiori edibili da arancioni, bianchi e rossi di varietipologie

Procedimento

Tagliare a metà per il lungo la melanzana lasciando la buccia ed il picciolo. Incidere la polpa internamente formando una “griglia”, senza andare a forare la pelle. Condire la superficie con olio e salsa di soia e mettere inforno a 190°C ventilato, circa 30 minuti, fino a che sarà arrostita. Se occorre, girare a metà cottura.

Nel frattempo, sbucciare il cetriolo e grattarlo con la grattugia a fori larghi. Condirlo con uno spicchio di aglio schiacciato con lo schiaccia aglio e mettere da parte.

Tagliare a rondelle molto sottili il peperoncino fresco.

Mixare insieme tahini, succo di1 limone, un goccio d’acqua e la polvere di spirulina, fino a raggiungere una consistenza vellutata.

Impiattare adagiando la melanzana arrostita al centro del piatto. Posizionare una cucchiaiata di cetriolo all’aglio lungo la sua lunghezza.

Ricoprire tutta la melanzana coni fiori eduli, le erbe aromatiche fresche e le rondelle di peperoncino.

Completare con una macinata di pepe e i semi di sesamo tostati.

Versare la salsa al tahini e spirulina al momento del servizio.

Conservazione

Consigli

Curiosità

Facilità, semplicità ed immediatezza, sono concetti che si trovano secondo me alla base per la realizzazione di questi piatti che vogliono esaltare la complessità del ciclo di una vita; di Madre Natura.

No items found.
TORNA ALLE RICETTE
myMediaStudio
@marcolollob.
Privacy Policy